Il Wi-Fi è libero, ma nessuno sembra accorgersene !

Free Wi-Fi finalmente libero dalle cateneSono passati mesi dalla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del Decreto Mille Proroghe dello scorso mese di febbraio. Tale decreto, abrogando i commi 4 e 5 dell’art. 7 del Decreto Pisanu, quelli che obbligavano alla registrazione dei dati degli utenti che si connettevano ad una rete Wi-Fi messa a disosizione del pubblico o della clientela, rendeva non più necessaria l’autenticazone dell’utente lasciando liberi tutti coloro che desiderano offrire una connessione Wi-Fi ad internet ai propri clienti, di farlo senza problemi, senza nessun adempimento burocratico, senza raccogliere i dati degli utenti in alcuna forma (con la sola eccezione di quelle attività che fanno dell’accesso ad Internet la propria attività principale). L’Italia sembrava improvvismente superare quel gap che aveva frenato pesantemente la diffusione delle reti wi-fi disponibli al pubblico, ma in realtà nulla pare cambiato. Approfondiamo … Continua a leggere Il Wi-Fi è libero, ma nessuno sembra accorgersene !

Wi-Fi pubblico libero dal gennaio 2011

Logo free Wi-FiIeri è stata una giornata importante per la diffusione del Wi-Fi in Italia. Nell’ambito del pacchetto sicurezza il Governo ha confermato l’intenzione di abolire il decreto Pisanu relativo all’accesso ad internet da hot-spot wi-fi pubblici, fissando subito una data nel 1° gennaio 2011. Il Governo, ha detto il Ministro Maroni che ha argomentato la questione, intende in questo modo dare ascolto a tutti coloro che hanno individuato nelle farraginose procedure previste dal decreto in vigore un forte handicap per lo sviluppo dell’accesso libero ad internet sul territorio nazionale, elemento di fatto penalizzante nei confronti degli altri paesi europei e non. Approfondiamo insieme la questione … Continua a leggere Wi-Fi pubblico libero dal gennaio 2011