Denunce ritirate e causa chiusa per l’App Store

La causa legale tra Apple e Amazon per l’Appstore di quest’ultima, avviata nel 2011 con Steve Jobs ancora al vertice di Cupertino, finisce in un nulla di fatto. La Corte di Oakland (California), nel corso delle discussioni con le parti in causa, ha suggerito alle società di pensarci bene se andare avanti in una disputa che difficilmente avrebbe potuto portare ad una vittoria in tribunale. Il nome App Store è troppo generico e i due Store si rivolgono a utenze differenti, che sanno molto bene ciò che stanno acquistando e per quale piattaforma hardware. Le due società hanno meditato e ritirato le rispettive denunce, capitolo chiuso !