Financial Times decreta Steve Jobs uomo dell’anno

Steve Jobs, uomo dell'anno per il Financial Times grazie all'iPadSteve Jobs è l’uomo dell’anno ! Lo ha decretato l’autorevole Financial Times, che ha valutato l’impatto dell’iPad superiore a quello avuto sul mercato da dispositivi come l’iPod e l’iPhone grazie alla sua capacità di convincere gli utenti ad abbandonare finestre, mouse e tastiera. Il quotidiano finanziario ripercorre in un lungo articolo le varie fasi della carriera di Steve Jobs, dagli inizi nel garage dei genitori, dove fu assemblato il primo computer Apple e dove di fatto la società nacque, fino ai successi messi in fila dopo il ritorno in Apple del 1997: la creazione del primo iMac, la nascita dell’iPod, e tutto quello che è seguito, senza dimenticare i problemi di salute degli ultimi anni, culminati con il trapianto del pancreas dello scorso anno e la pausa forzata dall’attività (per lo meno da quella pubblica). Con l’iPad Apple ha fatto centro la dove altri hanno fallito, a cominciare da Microsoft, che dieci anni fa iniziava a proporre soluzioni basate però sulla stessa interfaccia dei computer tradizionali. L’articolo completo sul sito del Financial Times, previa registrazione.