WhatsApp a pagamento anche per i nuovi utenti iOS

WhatsApp - IconaWhatsApp cambia politica commerciale anche su piattaforma iOS. Gli utenti fino ad ora pagaveno 0,89€ al momento dell’acquisto dell’applicazione e poi godevano del servizio a titolo gratuito, e per i vecchi utenti non cambierà nulla. Le nuove regole riguarderanno soltanto i nuovi utenti, che potranno scaricare gratuitamente l’applicazione, ma dopo il primo anno di utilizzo gratuito dovranno pagare un piccolo canone annuale di 0,79€. La novità emerge dalle dichiarazioni di Jan Koum, CEO e co-fondatore della società, che non ha ancora indicato una data precisa per questo cambiamento. Questo permetterà di rendere omogeneo il servizio su tutte le piattaforme mobili. Il punto di forza di WhatsApp è la vastissima base di utenti, ma le alternative gratuite non mancano, una su tutti: Yuilop, che offre in più anche chiamate vocali ed un sistema di crediti basati sull’utilizzo e sulla condivisione dell’App, sfruttabili per effettuare chiamate anche verso chi non ha l’applicazione.