Boeing diventa operatore satellitare

E’ in arrivo un nuovo operatore satellitare, concorrente di SpaceX e Amazon, ed ha un nome che non ci saremmo aspettati, si chiama Boeing. L’americana FCC (Commissione Federale per le Comunicazioni) ha dato l’autorizzazione alla società nota ai più per i famosi Jumbo (l’ormai pensionato Boeing 747), ma attiva da tempo nel settore satellitare, a lanciare in orbita una propria flotta di satelliti a banda larga per offrire connessione a internet a consumatori, aziende ed enti governativi, inizialmente in America e a seguire nel resto del mondo.

Continua a leggere Boeing diventa operatore satellitare

Le strane luci nella notte sono i satelliti Starlink

Nei giorni scorsi è stata avvistata una serie di luci al tramonto che ricorda molti avvistamenti di oggetti volanti non identificati (UFO, unidentified flying object). Luci strane, una sequenza di luci in movimento, alcune decine di luci, avvistate nel cielo di diverse città italiane, fatto che ha scatenato un tam tam mediatico su tutti i social. In realtà niente di misterioso, quelli avvistati erano i satelliti Starlink della società SpaceX del magnate Elon Musk, che vanno, sempre più numerosi, a formare la rete che offrirà la connessione satellitare per tutti, con l’obiettivo di eliminare realmente il cosiddetto digital divide.

Continua a leggere Le strane luci nella notte sono i satelliti Starlink