Gli iPad Air stanno arrivando negli Apple Store, rilascio imminente !

Mark Gurman di Bloomberg ha informato tramite un tweet che gli Apple Store in giro per il mondo stanno ricevendo spedizioni da aprire in una data successiva.  Dovrebbero contenere i nuovi iPad‌ Air, che starebbero finalmente per arrivare sul mercato.

Continua a leggere Gli iPad Air stanno arrivando negli Apple Store, rilascio imminente !

Usare l’iPad come secondo monitor per il Mac con Wired XDisplay

Ci sono vari motivi per usare un iPad come secondo monitor per il vostro Mac, tutti importanti. Potete desiderare più spazio di lavoro, potete voler mostrare lo schermo ad altre persone che vi stanno davanti, mentre lavorate, oppure potete risolvere una situazione di emergenza, come è successo al sottoscritto …

Continua a leggere Usare l’iPad come secondo monitor per il Mac con Wired XDisplay

iPad 8. Sempre più versatile, ad un prezzo imbattibile

Oltre al nuovo iPad Air, Apple ha presentato l’iPad 8 che, come dice Apple, “sa fare mille cose in mille modi. E per te saranno tutte semplicissime”. All’interno il potente chip A12 Bionic, che spinge le infinite possibilità di Apple Pencil e Smart Keyboard, e governa le nuove funzioni di iPadOS 14.

Continua a leggere iPad 8. Sempre più versatile, ad un prezzo imbattibile

Novità Apple dietro l’angolo

Nuovi prodotti Apple all’orizzonte. Secondo Jon Prosser, un leaker piuttosto attivo, l’annuncio sarebbe programmato già per domani, martedì 8 settembre. Il giornalista Mark Gurman prima conferma la data, specificando però che è previsto solo un comunicato stampa relativo alla data di un evento durante il quale verrebbero presentati i nuovi prodotti.

Continua a leggere Novità Apple dietro l’angolo

Gestire la cancellazione di foto e video su iOS e iPadOS

Questo è un post dedicato agli utenti alle prime armi con iPhone e iPad, magari perchè sono appena passati ad iOS o iPadOS da un’altra piattaforma. Mi scuseranno i più “navigati” che considereranno la cosa troppo banale, ma abbiamo imparato che a volte si danno troppe cose per scontate, e c’è sempre qualcuno che ha bisogno di aiuto. Si parla di gestione, cancellazione e recupero di foto e video.

Continua a leggere Gestire la cancellazione di foto e video su iOS e iPadOS

Alla scoperta di File, Hub per l’archiviazione in iOS e iPadOS

Apple ha introdotto da tempo l’applicazione File in iOS, confluita poi in iPadOS al momento del suo rilascio. L’app File è qualcosa di estremamente potente, che si fa carico di tutta la gestione dei file negli iPhone e negli iPad, una specie di Hub dell’archiviazione. Forse in molti non l’hanno mai sfruttata a dovere. Oggi cerchiamo di dare il giusto risalto a tutte le sue potenzialità …

Continua a leggere Alla scoperta di File, Hub per l’archiviazione in iOS e iPadOS

Apple annuncia i nuovi iPad Pro 2020

Apple ha annunciato gli iPad Pro 2020, presentandoli con lo slogan “Il tuo prossimo computer non è un computer“. Grazie al nuovo processore A12Z Bionic questo iPad, secondo le dichiarazioni della società, “sorpassa in velocità la maggior parte dei PC portatili”, e ancora ” … sa trasformare la realtà con le sue fotocamere professionali … e puoi usarlo come preferisci: con i gesti, con la Apple Pencil, con una tastiera, e ora anche una trackpad. È più di un computer“. Le novità introdotte sono molte e molto interessanti, approfondiamole insieme.

Continua a leggere Apple annuncia i nuovi iPad Pro 2020

Google converte i banner da Flash ad HTML5

Google Adwords logoGoogle ha annunciato mercoledì che è iniziata la conversione degli annunci pubblicitari della propria piattaforma AdWords da Flash a HTML5, un passo che tende a rendere il web più snello e compatibile con un maggior numero di dispositivi, a tutto vantaggio degli inserzionisti e del proprio business. Non tutti gli annunci pubblicati precedentemente potranno essere convertiti nel più efficiente formato, ma ove possibile la conversione sarà automatica. Si tratta di una morte graduale per Flash, iniziata con la mancata implementazione da parte della Apple di Steve Jobs nei propri dispositivi mobili, e proseguita poi con l’inserimento del player HTML5 su YouTube, divenuto poi l’impostazione predefinita. Oggi che la maggior parte del traffico web avviene tramite dispositivi mobili, la scelta diventa obbligata. Flash avrà ancora vita presumibilmente lunga, ma il percorso è un declino costante, a favore di tecnologie più efficienti e sicure.

Il manuale che (non) c’é

IMG_1913.PNGIn molti lamentano l’assenza di un manuale utente all’interno dei prodotti Apple, in versione cartacea o elettronica, ma il manuale esiste per iPhone, iPad, iPod touch, specifico per ogni versione di iOS. Potete scaricare quello che più vi interessa tramite iBook Store cercando l’autore Apple Inc.

TNT Airways adotta gli iPad Air eliminando 50kg di carta

TNT Airways userà gli iPad Air come manuali di voloTNT Airways, la compagnia aerea sussidiaria di TNT, si appresta ad eliminare qualsiasi materiale cartaceo dai “cockpit” dei 50 aerei che costituiscono la sua flotta aerea mondiale. Questo grazie all’approvazione per l’utilizzo degli iPad Air come manuali di volo elettronici. Ogni iPad rimpiazzerà 50 Kg di documenti e manuali cartacei portati a bordo dall’equipaggio ad ogni volo. Volare in modalità “paperless” comporterà anche la semplificazione dell’aggiornamento dei documenti di volo, che sarà effettuato centralmente in modalità elettronica, indipendentemente dalla collocazione fisica dell’equipaggio. Tutti i 274 piloti di TNT Airways hanno già ricevuto l’iPad Air. I cockpit degli aerei sono stati modificati per ospitare i device e consentire il loro utilizzo in tutte le fasi di volo, compresi il decollo e l’atterraggio. L’approvazione è stata ottenuta dopo un periodo di sei mesi di validazione. L’Autorità dell’Aviazione Civile Belga ha verificato che tutti i requisiti e le condizioni di sicurezza fossero rispettati. Il Software MDM (Mobile Device Management) fornisce a TNT la gestione e il controllo in remoto dei tablet per assicurare la massima aderenza alle policy di sicurezza dell’azienda sui dati e sui contenuti. TNT inizierà a rimuovere la documentazione cartacea dai suoi aerei dalla fine del 2014. Dal 1° gennaio 2015, i piloti TNT si affideranno unicamente agli iPad per accedere alle informazioni relative ai manuali operativi, mappe e carte di navigazione.

Pensionamento per l’iPad 2, ritorna l’iPad Display Retina

Apipad-con-display-retina-ipad4ple ha aggiornato la gamma iPad senza introdurre apparentemente nessun nuovo modello, ma pensionando l’ormai datato iPad 2 in favore del più recente iPad con Display Retina (detto anche iPad 4, per tenere traccia della generazione), che era stato precocemente eliminato dal listino al momento dell’uscita dell’iPad Air. A dire il vero occorre verificare bene le caratteristiche tecniche del nuovo modello per capire veramente se non ci siano degli aggiornamentni “sotto pelle”, l’iPad con Display Retina infatti offriva connettività LTE limitata, non compatibile con tutte le bande utilizzate in Italia, e in questa reimmissione sul mercato potrebbe essere stato aggiornato con la nuova componentistica. Il processore è il potente A6X dual-core con grafica quad-core, il modello è quello con capacità da 16GB nelle versioni solo Wi-Fi e Wi-Fi + Cellular, sia in bianco che in nero. I prezzi restano invariati rispetto a quelli dell’iPad 2, rispettivamente di 379€ e 499€. Facciamo un raffronto tra i due modelli che si sono avvicendati come entry-level per la gamma iPad … Continua a leggere Pensionamento per l’iPad 2, ritorna l’iPad Display Retina

Il Kenya adotta l’iPad per i lavori parlamentari !

iPad AirApple Insider riprende la notizia pubblicata dallo Standard Digital News, relativa all’acquisto da parte del Kenya di 450 iPad destinati all’uso dei Parlamentari e dei Senatori. La spesa, valutata in 350.000$, apparentemente spropositata per un paese che vede il reddito annuo medio procapite non raggiungere i 1.000$, è ritenuta giustificata alla luce dei sensibili risparmi che potranno essere ottenuti evitando, o riducendo al massimo, l’uso della carta. Le due camere hanno infatti un consumo settimanale di 500.000 fogli di carta che potranno essere eliminati spostando tutto sul digitale: calendario, programma del giorno, documenti e atti potranno essere consultati sul sito interno e condivisi in maniera molto rapida e semplice, garantendo anche un lavoro più efficiente. Il Kenya è il secondo paese africano a scegliere l’iPad per ammodernare il proprio lavoro istituzionale ed eliminare l’uso della carta, preceduto dall’Uganda che ha fatto questo passaggio nel corso del 2013. In Italia, e in altri paesi europei, l’iPad viene usato soltanto a titolo personale da molti parlamentari e solo nel Regno Unito è in corso una sperimentazione.

Evento Apple il 22 ottobre – We still have a lot to cover

Apple Events - We still have a lot to cover - Invito per i media

Apple ha altre cose da mostrarci, ce lo dice in chiare lettere nell’invito appena ricevuto dai media per l’evento programmato per il prossimo martedì 22 ottobre: “We still have a lot to cover”. E’ la conferma che tutti aspettavamo per la presentazione soprattutto dei nuovi iPad di quinta generazione e iPad mini di seconda generazione, le indiscrezioni puntavano a quella data già da qualche settimana. L’iPad dovrebbe mantenere la dimensione dello schermo ma, grazie ad una nuova ingegnerizzazione, dovrebbe veder ridurre gli ingombri complessivi, mentre l’iPad mini dovrebbe beneficiare del Retina Display. Ma per quella data ci aspettiamo anche il rilascio di OS X Mavericks, ormai in Golden Master, e l’annuncio relativo all’uscita dei nuovi Mac Pro, mostrati alla WWDC dello scorso mese di giugno. Bolle altro in pentola ? Pare di si, le ultime indiscrezioni dicono che per la fine di ottobre sarebbero pronti anche i nuovi MacBook Pro con processore Hashwell, e da tempo si parla di una nuova Apple TV e di una rinnovata suite iWork. La tabella di marcia parrebbe molto molto fitta per Apple, con l’evento del 22 ottobre a cui farebbe subito seguito la commercializzazione dei nuovi MacBook Pro e l’uscita degli iPhone 5C e 5S in Italia ed altri 34 paesi, in calendario per il 25 ottobre. A fine ottobre uscirebbero i nuovi iPad e iPad mini, il primo novembre la commercializzazione dei nuovi iPhone in altri 16 paesi, per finire con i Mac Pro in uscita il 15 novembre. Le date non ufficiali (tutte escluso l’evento del 22/10 e le uscite degli iPhone del 25/10 e 1/11) sono state riportate dal sito francese MacGeneration, che non si è sempre rivelato totalmente affidabile.

AppleCare+ per iPod, iPhone e iPad

AppleCare+ per iPod, iPhone e iPadApple ha aggiornato la propria offerta AppleCare dedicata a iPod, iPhone e iPad, ribattezzandola AppleCare+. Questa nuova copertura, che si aggiunge alla garanzia convenzionale Apple e alla garanzia legale rivolta ai consumatori, ed ha un costo di 59€ per gli iPod e 99€ per iPhone e iPad, copre i dispositivi mobili della società di Cupertino dai cosiddetti danni accidentali, ovvero una caduta, l’immersione in un liquido ed altre sventure. AppleCare+ offre fino a due interventi in garanzia, con un contributo per l’intervento pari a 29€ per gli iPod, 49€ per gli iPad e 69€ per gli iPhone. Maggiori informazioni sulle pagine del Supporto Apple.