Mac App Store – I motivi della rivoluzione

Mac App Store apertoMa veramente il Mac App Store è una nuova rivoluzione ? Veramente ogni cosa tocca Steve Jobs diventa oro ? Sembrerebbe proprio di si, ma comunque giudicate voi … oltre al fatto di non dover andare a cercare software a giro per negozi o siti web, ma di trovarlo comodamente organizzato in categorie e ricercabile tramite parole chiave, con tanto di descrizione dello sviluppatore, screenshot e commenti degli utenti, vi sono un paio di funzionalità aggiuntive molto interessanti. Si tratta della ricerca automatica dell’applicazione necessaria ad aprire un determinato file nel momento in cui si presenta tale necessità, e della possibilità di scaricare un’applicazione su tutti i propri computer, anche più volte. L’esempio migliore è quando acquistate un nuovo Mac, con un click potete procedere a riscaricare tutte le proprie applicazioni, con notevole risparmio di tempo. Ma se già conoscete l’App Store sapete quando sono importanti altre due possibilità: l’acquisto con un click e la facilità di aggiornamento della singola applicazione o di tutte quelle per le quali ci sono aggiornamenti disponibili. I vantaggi per gli utenti collimano con quelli degli sviluppatori, che trovano una vetrina ben integrata col sistema ed un’infrastruttura per la vendita e la promozione efficiente e già testata su iOS.

Apre il Mac App Store, ultima rivoluzione Apple

Mac App StoreApple ha annunciato l’apertura del Mac App Store, che porta la rivoluzionaria esperienza dell’App Store sul Mac, consentendo agli utenti di trovare tante nuove applicazioni,  acquistarle tramite iTunes, scaricarle ed installarle in un attimo. Le dichiarazioni di Steve Jobs: “With more than 1,000 apps, the Mac App Store is off to a great start. We think users are going to love this innovative new way to discover and buy their favorite apps”. Il Mac App Store offre oltre 1000 applicazioni suddivise nelle categorie Education, Games, Graphic & Design, Lifestyle, Productivity, Utilities ed altre ancora. Tutto quello che avete conosciuto tramite l’App Store lo troverete nel Mac App Store, dalle classifiche ai commenti degli utenti, con la stessa facilità negli aggiornamneti. Apple ha rilasciato già le sue applicazioni delle suite iLife 11 a 14,99$ ciascuna e della suite iWork 09 a 19,99$ ciascuna; Aperture 3 è disponibile a 79,99$. Autodesk ha già rilasciato SketchBook Pro. Nel suo comunicato stampa Apple evidenzia anche Ancestry.com, col suo Family Three Maker, e Boinx. Il Mac App Store è disponibile per Snow Leopard tramite Aggiornamento Software come parte dell’aggiornamento Mac OS X 10.6.6.

Mac App Store debutterà con iWork ’11 ?

iWork con linguetta "Nuovo" su Apple Online StoreLa Befana, ormai è ufficiale, porterà nella sua calza la nuova rivoluzione Apple, ovvero il Mac App Store. L’esperienza creata su piattaforma iOS con l’App Store per iPhone, iPod touch e iPad arriverà anche sul personal computer, e il settore delle relative applicazioni,  ne siamo certi, non sarà più lo stesso. Quale modo migliore per lanciare il Mac App Store se non quello di fornire subito un pacchetto software di primaria importanza ? Secondo le ultime indiscrezioni contestualmente Apple rilascera la nuova suite per l’ufficio iWork ’11, composta da nuove versioni di Keynote, Pages e Numbers. Le informazioni provengono da alcuni siti americani, tra cui 9to5mac, che segnala anche la carenza di scorte dell’attuale versione della suite sia presso i rivenditori che presso la catena degli Apple Store. A supporto di questa tesi anche le linguette “Nuovo” comparse sulla pagina USA e italiana di iWork, mentre l’attuale versione ’09 risale al gennaio 2009.

Mac App Store – La nuova rivoluzione parte il 6 gennaio

Mac App Store - Icona con sfondo MacBook AirApple ha annunciato nella giornata di oggi la data della nuova annunciata rivoluzione, parliamo del Mac App Store, che porterà la straordinaria esperienza di sviluppatori ed utenti con l’App Store anche su Mac OS X. L’apertura sarà giovedì 6 gennaio, sarà quindi la calza della Befana a regalare un modo nuovo di scaricare, comprare e aggiornare software per un sistema operativo “tradizionale”. Il Mac App Store aprirà contemporaneamente in 90 nazioni e presenterà le applicazioni gratuite e a pagamento suddivise in categorie come Istruzione, Giochi, Grafica & Design, Lifestyle, Produttività e Utilità. Ecco le parole pronunciate da Steve Jobs in persona: “L’App Store ha rivoluzionato le applicazioni mobili, speriamo di fare lo stesso per le applicazioni PC con il Mac App Store, rendendo facile e divertente la ricerca e l’acquisto di app per PC. Non vediamo l’ora di iniziare il 6 gennaio “. Scopriamo altri dettagli … Continua a leggere Mac App Store – La nuova rivoluzione parte il 6 gennaio