Alla scoperta di File, Hub per l’archiviazione in iOS e iPadOS

Apple ha introdotto da tempo l’applicazione File in iOS, confluita poi in iPadOS al momento del suo rilascio. L’app File è qualcosa di estremamente potente, che si fa carico di tutta la gestione dei file negli iPhone e negli iPad, una specie di Hub dell’archiviazione. Forse in molti non l’hanno mai sfruttata a dovere. Oggi cerchiamo di dare il giusto risalto a tutte le sue potenzialità …

Continua a leggere Alla scoperta di File, Hub per l’archiviazione in iOS e iPadOS

Mega crypto & security Reward Program

Logo MegaMega, la nuova creatura firmata Kim Dotcom, muove primi passi raccogliendo migliaia di nuovi iscritti. Per sottolineare l’attenzione alla sicurezza viene adesso lanciato una specie di concorso rivolto agli hacker di tutto il globo, un concorso che mette in palio 10.000$ per coloro che riusciranno a bucare Mega, scovare vulnerabilità e bug. L’iniziativa è stata battezzata “Mega crypto & security Reward Program“, e nasconde la volontà di dimostrare l’inattaccabilità del sistema. La sfida per gli hacker è lanciata e c’è da scommetterci che siano in molti già al lavoro per tentare l’impresa. Maggiori informazioni son disponibili sul blog ufficiale di Mega.

Mega – “L’azienda della Privacy” per il Cloud Storage di Kim Dotcom

Logo MegaDa poche ore è partito MEGA, l’atteso servizio di cloud storage realizzato da Kim Dotcom, padre del famoso Megaupload chiuso esattamente un anno fa. Questa volta il servizio, ancora in fase beta, si basa su un sistema di codifica che crittografa tutti i file caricati e tutti i trasferimenti dati da e verso MEGA, rendendone possibile l’accesso e la decodifica solo a chi ha caricato i file e agli utenti ai quali l’utente ha comunicato la chiave di codifica RSA a 2048 bit. MEGA si dichiara “L’azienda della Privacy“, e chiama il sistema con l’acronimo UCE (Crittografia dell’Utente Controllato). Sul sito si può leggere la seguente dichiarazione: “Nessun individuo potrà essere sottoposto ad interferenze arbitrarie nella sua vita privata, famiglia, casa o nella sua corrispondenza. Ogni individuo ha diritto alla protezione della legge contro tali interferenze (Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, Articolo 12)”. Chiunque si registrerà al servizio otterrà un accounto con ben 50GB di spazio gratuito, espandibile a pagamento da 500GB a 4TB di spazio, con una banda da 1TB a 8TB, ad un costo variabile da 9,99€ a 29,99€ al mese. Il successo è stato tale che nelle prime ore è stato difficile completare la registrazione e caricare anche piccoli file, si parla di 100.000 registrazioni in meno di un’ora e oltre 250.000 nelle prime due ore. Mega consiglia l’utilizzo del browser Google Chrome, l’unico a supportare tutte le caratteristiche del servizio. Prossimamente saranno disponibili specifiche App per il settore mobile e client dedicati a OS X, Windows e Linux. Mega