Microsoft abbandona il CES di Las Vegas – A gennaio per l’ultima volta

Logo CES di Las VegasMicrosoft ha annunciato che il CES 2012 di Las Vegas, in calendario a partire dal prossimo 10 gennaio, sarà l’ultimo a cui la società parteciperà in veste di titolare del keynote di inaugurazione e di espositore. La modalità con la quale l’azienda deve comunicare con i propri clienti è cambiata e, dopo attente considerazioni, i dirigenti Microsoft hanno preso la storica decisione. Frank X. Shaw ha dichiarato: “Continueremo a partecipare al CES come il luogo ideale per i rapporti con partner e clienti di tutto il settore PC, telefono e di intrattenimento, ma non ci sarà un keynote o uno stand espositivo dopo questo anno perché i nostri traguardi sulle novità dei prodotti generalmente non coincidono con il periodo di gennaio dello show“. Per l’annuncio dei futuri prodotti Microsoft organizzerà in futuro propri eventi dedicati, ed utilizzerà per la comunicazione ed il contatto con i propri clienti i social network, il proprio sito web e i negozi al dettaglio. Microsoft segue dunque come un’ombra la traccia lasciata dalla Apple di Steve Jobs, che tre anni fa partecipava al suo ultimo Macworld Expo esattamente per gli stessi motivi, puntando su eventi svincolati dalle date imposte dal calendario espositivo, su Apple Store e Apple Online Store.

Google e Microsoft (apparentemente) snobbano Siri

Siri su iPhone 4SAndroid e Windows Phone snobbano Siri ? Sembrerebbe così, stando alle dichiarazioni rilasciate da Andy Rubin, Senior Vice President di Google per il settore mobile, e da Andy Leer, Presidente della divisione Windows Phone di Microsoft, durante l’evento All Things D Asia svoltosi ad Hong Kong. Secondo questi signori Siri non rappresenta una minaccia per i propri sistemi operativi e la considerano una feature di poco conto; le dichiarazioni rilasciate ci lasciano sconcertati. Andy Rubin ha dichiarato: “Il telefono è uno strumento di comunicazione. Non si dovrebbe comunicare con il telefono, ma attraverso di esso con un altro individuo“, mentre le parole dell’altro Andy, quello di Microsoft, sono state: “L’implementazione vista in Siri non è particolarmente utile. L’implementazione vocale di Windows Phone 7 si basa su Bing, che sfrutta le piene capacità di Internet, piuttosto che un particolare sottoinsieme“. Dato che chiunque abbia visto i filmati di Siri ne ha immediatamente percepito le grandi potenzialità e l’enorme utilità sia nell’uso personale che lavorativo, siamo convinti che le dichiarazioni rilasciate siano il loro modo di minimizzare la cosa, con la consapevolezza di non avere armi adeguate per ribattere dal punto di vista tecnico. Certe volte, a nostro avviso, sarebbe meglio tacere onde evitare brutte figure. Siri rappresenta la nuova rivoluzione in ambito mobile, chiunque la pensi diversamente un giorno o l’altro avrà un brusco risveglio. Siamo certi che presto si estenderà anche ai nostri Mac, e siamo ansiosi di poterla provare nella nostra lingua. Hwupgrade

Assegnati i brevetti Nortel ad un consorzio di cui fa parte Apple

Nortel - LogoApple, all’interno di un consorzio costituito insieme a Ericsson, EMC Corp., Microsoft, RIM e Sony, ha acquisito il portafoglio di 6000 brevetti della società Nortel Network Corp. in bancarotta. L’operazione è andata in porto per 4,5 milioni di dollari. E’ stata resa nota la cifra pagata da alcune delle società appartenenti al corsorzio (RIM 770 milioni di $ ed Ericsson 340 milioni di dollari), ma Apple non fa parte di queste. I brevetti acquisiti verranno poi suddivisi in base alla quota pagata da ciascuna società. L’operazione è soggetta comunque all’approvazione della corte Canadese e Americana. Di seguito puoi leggere il comunicato stampa ufficiale (in inglese) … Continua a leggere Assegnati i brevetti Nortel ad un consorzio di cui fa parte Apple

Adriano Olivetti e Steve Jobs a Correva l’anno

Steve Jobs e Adriano Olivetti - Uomini che hanno inventato il futuro - Correva l'anno - Rai 3Steve Jobs è stato uno dei protagonisti della puntata di Correva l’anno andata in onda su RAI 3 nella tarda serata di ieri. Incuriositi dalla notevole spinta pubblicitaria trasmessa nelle ore precedenti, ci siamo sintonizzati sulla terza rete pubblica della televisione italiana. La puntata ha ripercorso in modo piuttosto superficiale le vicende del CEO Apple, tra qualche interessante curiosità (per chi non conosce la storia di Apple e del suo co-fondatore), ed alcuni strafalcioni, uno dei quali “clamoroso” ! Ma la cosa che più ci ha sorpreso è stata quella che inizialmente vedevamo come una forzatura, ovvero l’accostamento della storia Apple e di Steve Jobs, con quella della defunta Olivetti e di Adriano Olivetti. Adriano Olivetti e Steve Jobs hanno invece effettivamente molti punti in comune, “Uomini che hanno inventato il futuro”Continua a leggere Adriano Olivetti e Steve Jobs a Correva l’anno

Aggiornamenti sicurezza per Office 2004, 2008 e 2011

Microsoft Office 2011 for Mac - Home & Student Edition - In offerta su AmazonNel contesto del Patch Tuesday, il ricorrente appuntamento con gli aggiornamenti di sicurezza rivolto all’ambiente Windows, Microsoft ha rilasciato anche degli aggiornamenti rivolti alla piattaforma Mac, in particolare sono state le varie versioni di Office per Mac a ricevere un upgrade, ed il convertitore del formato file Open XML. Gli aggiornamenti sono particolarmente importanti per la sicurezza degli utenti. Prosegui per tutti i dettagli e per la straordinaria offerta di Office 2011 per Mac a 59,99€ … Continua a leggere Aggiornamenti sicurezza per Office 2004, 2008 e 2011

Office 2011 for Mac in offerta a 59,99€

Microsoft Office 2011 for Mac - Home & Student Edition - In offerta su AmazonAncora un’offerta straordinaria su Amazon.it. Questa volta riguarda uno dei software più diffusi sul mercato: Microsoft Office 2011 for Mac, versione Home and Student. Il pacchetto viene offerto a 59,99€, con spedizione gratuita, come tutti gli ordini superiori ai 19€ di valore. Disponibilità immediata. Approfittatene ! Trovate anche una vasta serie di Testi e Guide.

Crolla il mercato PC Windows

Consumer PC Growth Chart May 2011Un grafico, realizzato con dati City Investments, Research and Analysis IDC, pubblicato da BusinessInsider, mostra l’andamento delle vendite dei PC Windows dal giugno del 2007 fino a marzo del 2011. Il grafico mostra chiaramente come la crescita per i Personal Computer basati sul sistema operativo Microsoft non sia mai venuta meno, nonostante il flop di Windows Vista, nonostante la crisi economica. C’è voluto l’iPad a rompere il “giocattolo”, il grafico mostra infatti come l’arrivo sul mercato del tablet Apple corrisponda con un l’inizio di un trend pesantemente negativo ed ormai consolidato che ha visto prima forti contrazioni della crescita, poi una crescita prossima allo zero (in realtà si era già in terreno negativo) e nell’ultimo trimestre un -4%.

Skype passa nelle mani di Microsoft

Logo SkypeE’ la notizia del giorno, impossibile non parlarne. L’ufficialità è arrivata nel tardo pomeriggio, Microsoft ha comprato Skype per la modica cifra di 8,5 miliardi di dollari, battendo la concorrenza di Google e Facebook, ultimamente indicate interessate all’operazione da molti analisti finanziari. Microsoft integrerà la telefonia VoIP di Skype su tutta la propria gamma di prodotti: Windows, Windows Phone, XBox e Kinect, ma garantirà il supporto anche ad altri dispositivi e piattaforme non Microsoft. Scopri i dettagli e le dichiarazioni dei manager … Continua a leggere Skype passa nelle mani di Microsoft

Photosynt – Creare foto panoramiche sull’iPhone

Microsoft Photosynth screenshot - Creazione foto panoramiche sull'iPhoneMicrosoft ha rilasciato Photosynt, una applicazione per i dispositivi iOS dotati di fotocamera, che permette di creare una foto panoramica unendo una serie di singole foto scattate tramite la fotocamera integrata. Il software ha un funzionamento semplice, quasi disarmante, sorprendente. Si inquadra, si fa il primo scatto e ci si gira intorno, al resto penserà a tutto il software. Tramite segnali visivi ed acustici ci informa se ci stiamo muovendo correttamente e ci informa dell’avvenuto scatto. Una volta coperta tutta l’area che ci interessa si preme un bottone e si lascia lavorare il programma; nel giro di un minuto o due avremo una foto panoramica fino a 360° con allineamenti, seppur non perfetti negli scatti molto ravvicinati, molto validi anche al primo utilizzo. Immaginiamo che con una breve preparazione dello scatto sia possibile ridurre al minimo le imperfezioni. Nell’immagine a fianco uno screenshot dell’applicazione mentre conferma la validità dell’inquadratura tramite il colore verde della cornice del frame. L’applicazione è gratuita e permette di pubblicare direttamente su Facebook, su Bing Maps e su Photosynth.net.

Aggiornamenti per Office 2011, 2008 e 2004 per Mac

Office 2011 per Mac - Le icone delle applicazioniMicrosoft ha rilasciato diversi aggiornamenti per le Suite di Office dedicate a Mac OS X. Per Office 2011 è disponibile il Service Pack 1. L’aggiornamento alla versione 14.1.0 contiene bug fix per la sicurezza, miglioramenti nelle stabilità e nelle prestazioni, novità nella sincronizzazione di Outlook, che permette ora agli utenti di sincronizzare il calendario, le note e le attività, attraverso un qualsiasi servizio o dispositivo, con qualche nota da evidenziare … Continua a leggere Aggiornamenti per Office 2011, 2008 e 2004 per Mac

Office 2011 per Mac a partire da 82,66€

Office 2011 Home & Student - Offerta - Occasione - amazon.itSe siete alla ricerca di Office 2011 per Mac potete trovarlo a prezzi estremamente vantaggiosi su Amazon.it. La versione più economica è la Home & Student, in vendita a soli 82,66€ per singola licenza e a 110,68€ il Family Pack. Trovate anche la Home & Business a 179,54€. Visita la pagina di Amazon dedicata a Office 2011 e ordinalo con consegna gratuita.

Smartphone in USA – In crescita Android e Apple

ComScore - Mercato smartphone USA febbraio 2011Comscore rilascia i dati sul mercato smartphone USA nel mese di febbraio 2011. Vengono confermate tutte le tendenze, con iOS in crescita dello 0,2% grazie probabilmente all’arrivo dell’iPhone su rete Verizon. Android cresce del 7%, consolidando la prima posizione tra i sistemi operativi con una quota del 33%. Cala pesantemente RIM (-4,6%), al punto che Apple può pensare al raggiungimento del secondo posto in classifica in un prossimo futuro. Calano ulteriormente Microsoft e Palm, ormai fortemente distanziati. Tra gli smartphone la crescita maggiore è di Apple (0,9%), cresce meno Samsung (0,3%), stabile LG, in perdita Motorola e RIM. Tutte le info su ComScore.com

Microsoft – 1 miliardo di $ dietro l’accordo con Nokia

Nokia - Stephen ElopCome avrete probabilmente letto, Nokia si è accordata con Microsoft e baserà i propri smartphone sul sistema operativo Windows Phone 7, nel tentativo di recuperare una posizione di mercato che sembrava oramai compromessa a causa dell’inappropriato sistema operativo Symbian, su cui Nokia aveva puntato tutte le proprie energie. Nei giorni successivi si è parlato molto di chi si avvantaggiasse di più da questo accordo, ed ora emergono informazioni che danno alla vicenda una luce del tutto nuova: Microsoft avrebbe investito 1 miliardo di $ in Nokia. Lo riporta Electronista, che chiarisce anche i termini dell’accordo: l’investimento verrà ripagato a mezzo Royalties che Nokia pagherà a Microsoft per ogni telefono Windows Phone venduto. Analizziamo altri dettagli della questione … Continua a leggere Microsoft – 1 miliardo di $ dietro l’accordo con Nokia

Il mercato smartphone negli USA secondo ComScore

Logo ComScore - Analisi Mercato Smartphone USAComScore pubblica un nuovo report trimestrale che analizza il mercato degli smartphone negli Stati Uniti. Il periodo preso in esame è composto dal trimestre terminato con gennaio 2011, raffrontato col precedente chiuso ad ottobre 2010. I movimenti sono interessanti, in quanto RIM perde il primo posto, calando del 5,4% e fermandosi al 30,4%, Android cresce del 7,7% e conquista la testa della classifica con il 31,2%, Apple mantiene il terzo posto, crescendo dello 0,1% e fermandosi a 24,7%. Microsoft cala ulteriormente dal 9,7% all’8% e Palm dal 3,9% al 3,2%. Le tendenze sembrerebbero ben delineate, ma il debutto dell’iPhone 4 CDMA di Verizon potrebbe modificare la situazione.

Microsoft Office 2011 per Mac in offerta a 89,26€

Microsoft Office 2011 for Mac - Box Home & Student family packSiete appena passati a Mac e non conoscete altro che Microsoft Office ? Non potete fare a meno della suite del gigante di Redmond ? Conoscete bene Office e non volte imparare ad usare un nuovo programma ? Sono tutte motivazioni legittime per acquistare Microsoft Office, soprattutto con l’offerta di Amazon.it, che offre la licenza singola Home & Student a solo 89,26€ ed il Family Pack a 119,70€.