Motorola risponde a Cnet per dimostrare la solidità del nuovo RAZR V4

Giusto ieri vi informavamo del test eseguito da Cnet con il Motorola RAZR V4, che ha mostrato l’insorgenza di problemi alla cerniera dopo 27.000 piegamenti, ed oggi arriva già la risposta della società tramite un video intitolato The real razr flip test – Flip for years con cui Motorola vuole sottolineare la solidità del proprio prodotto.

Continua a leggere Motorola risponde a Cnet per dimostrare la solidità del nuovo RAZR V4

Il nuovo RAZR pieghevole si rompe nel test di Cnet

Cnet ha testato il nuovo Motorola RAZR pieghevole con un test di durata incentrato sulle aperture e chiusure. Il risultato è stato sconfortante ed il meccanismo ha ceduto dopo 27.000 cicli, meno di quanti se ne farebbero in un anno di utilizzo.

Continua a leggere Il nuovo RAZR pieghevole si rompe nel test di Cnet

Smartphone e OS – Cresce la quota di mercato Apple in USA

ComScore ha pubblicato il consueto report relativo al mercato smartphone americano, analizzato per azienda produttrice e per sistema operativo. I dati che si riferiscono al trimestre terminato alla fine di maggio vede Apple crescere la propria quota di mercato in entrambe le analisi, passando dal 38,9% al 39,2%. Dalle cifre che potete vedere nelle immagini che seguono, il dato più importante da leggere è che la crescita di Android, passato dal 51,7% al 52,4%, e di Samsung, passata dal 21,3% al 23%, è avvenuta a spese di Blackberry, Microsoft e Symbian per i sistemi operativi, e di HTC, Motorola ed LG per i produttori. Altra storia il mercato europeo, a cui dedicheremo un prossimo post … Continua a leggere Smartphone e OS – Cresce la quota di mercato Apple in USA

Mercato telefonia mobile – Apple secondo produttore in USA

ComScore, azienda leader nella misurazione del mondo digitale, ha pubblicato gli ultimi dati del servizio ComScore MobiLens che analizza le tendenze del mercato americano della telefonia mobile. Il report fornisce la media di un periodo di tre mesi che, in questo caso, termina con ottobre 2012, e la confronta con il precedente periodo di tre mesi. Il dato è significativo perchè è il primo periodo interessato dall’uscita dell’iPhone 5 ed evidenzia due sole aziende in crescita: Samsung ed Apple, e registra il sorpasso di Apple ai danni di LG. Cupertino è adesso il secondo produttore di telefoni cellulari negli Stati Uniti. Approfondiamo quote di mercato e scostamenti dal report precedente (luglio 2012) … Continua a leggere Mercato telefonia mobile – Apple secondo produttore in USA

Le nano-Sim diventano standard !

L’ETSI (European Telecommunication Standards Institute) ha ratificato il nuovo standard per le nano-Sim. Proposto da Apple, lo standard per le nuove Sim del 40% più piccole di quelle attualmente in uso su iPhone, iPad e altri smartphone e telefoni cellulari, non ha avuto una strada semplice a causa dell’intervento di Nokia e Motorola, che hanno proposto un diverso design pur con le stesse dimensioni. Oltre al tentativo di mettere i bastoni tra le ruote ad Apple, che avrebbe avuto in mano un brevetto fondamentale per l’intero settore, i due competitor avevano definito problematica la proposta di Apple, che prevedendo una lunghezza uguale alla larghezza delle nano-Sim attuali, avrebbe potuto generare confusione ed errori di inserimento. Nokia e Motorola hanno proposto una tacca che impedisce un inserimento scorretto della schedina. Apple aveva dichiarato che una volta ratificata come standard, avrebbe permesso l’utilizzo della scheda a titolo gratuito da parte di qualsiasi altro produttore. Allo stato attuale non si conosce ufficialmente la versione scelta, occorrerà attendere la diffusione dei documenti contenenti le specifiche complete. L’ETSI ha dichiarato: “Non comunichiamo i dettagli specifici di come la decisione sia stata presa o quale proposta sia stata scelta. Ora abbiamo un formato standard ETSI per la 4FF. Non è più una questione che riguarda una società piuttosto che un’altra, l’industria ha preso una decisione collettiva”. Telefonino.net

Il TouchPad di HP il secondo tablet più venduto in USA

HP TouchPad con WebOS 3.0Il Touch Pad di HP è il secondo tablet più venduto nel 2011. Avete letto bene, il tablet basato su Web OS, il promettente ed elegante sistema operativo che HP ha letteralmente “buttato alle ortiche”, ha fatto registrare i migliori risultati di vendite dopo l’iPad sul mercato americano. Certo, complice in tutto questo è il prezzo, drasticamente ridotto fino a 99$ dopo il grande flop commerciale che aveva lasciato centinaia di migliaia di pezzi nei negozi delle catene di distribuzione americane, operazione che ha richiesto il “rastrellamento” di ben 100 milioni di dollari presso gli azionisti per finanziare un rimborso su larga scala. Per questi motivi fatichiamo a comprendere i toni di entusiasmo dei vertici HP all’indomani del sold out del prodotto, ma così stanno le cose e HP pare ancora non avere le idee chiare su cosa fare “da grande” nel segmento tablet. Vediamo i numeri: dopo l’iPad, che guida saldamente il mercato, troviamo HP con il 17%, Samsung con il 16%, Asus al 10%, Motorola con il 9% e Acer al 9%, numeri tutt’altro che assestati, settore in grande fermento, perchè nonostante le dichiarazioni dei vertici Microsoft di qualche settimana fa, che ricordano i musicisti sul ponte del Titanic, siamo di fatto già entrati nell’era post-PC ! (Dati di NPD Group)

Google compra Motorola Mobility per 12,5 miliardi di dollari

Logo MotorolaNotizia bomba nel mondo della telefonia mobile, Google acquisirà Motorola Mobility in un’operazione dal valore di 12,5 miliardi di dollari, pari a 40$ per azione, una valutazione che prevede un premio del 63% rispetto all’ultima chiusura di borsa del titolo. L’operazione, per contanti, e’ stata approvata all’unanimita’ dal consiglio di amministrazione delle due societa’. L’acquisizione di Motorola, che è già un importante partner privilegiato per l’utilizzo in licenza del sistema operativo Android, mira all’incremento della presenza del suo sistema operativo nel mercato mobile e al contrasto della forte crescita di Apple. Come influirà questa acquisizione sull’ecosistema Android ?

Smartphone in USA – In crescita Android e Apple

ComScore - Mercato smartphone USA febbraio 2011Comscore rilascia i dati sul mercato smartphone USA nel mese di febbraio 2011. Vengono confermate tutte le tendenze, con iOS in crescita dello 0,2% grazie probabilmente all’arrivo dell’iPhone su rete Verizon. Android cresce del 7%, consolidando la prima posizione tra i sistemi operativi con una quota del 33%. Cala pesantemente RIM (-4,6%), al punto che Apple può pensare al raggiungimento del secondo posto in classifica in un prossimo futuro. Calano ulteriormente Microsoft e Palm, ormai fortemente distanziati. Tra gli smartphone la crescita maggiore è di Apple (0,9%), cresce meno Samsung (0,3%), stabile LG, in perdita Motorola e RIM. Tutte le info su ComScore.com

Goodbye 1984 – Motorola indica in Apple il nuovo grande fratello

Il 2011 assomiglia molto al 1984. Un’autorità sola. Un solo design. Un solo modo di lavorare. E’ tempo di avere più possibilità. E’ tempo di esplorare. E’ tempo di vivere una vita libera“. Queste le parole del teaser trailer dello spot Goodbye 1984 realizzato da Motorola per il Superbowl del prossimo fine settimana, per la presentazione del suo nuovo prodotto chiamato Xoom. Chiaro il riferimento al famoso spot andato in onda nel 1984 durante l’intervallo della finale del Superbowl americano, con cui Apple presentava il Macintosh come elemento di rottura del dominio di un grande fratello (IBM), un elemento capace di risvegliare le coscienze inibite da un potere troppo forte e condizionante.  Secondo Motorola Apple è il nuovo Grande Fratello. E’ un pensiero che circola in rete e Motorola tenta di portare la bandiera. Apple con le sue scelte, con le sue regole ed i numerosi paletti imposti a clienti e sviluppatori limiterebbe la libertà dell’individuo. E i nostri lettori cosa pensano in proposito ? Ditecelo attraverso i commenti …

HTC, Motorola e Sony Ericsson in saldo

Tempo di saldi per HTC, Motorola e Sony Ericsson. Su Privalia è partita oggi una vendita promozionale di smartphone delle tre società, basati prevalentemente su sistema operativo Android. Trovate Sony Ericsson Xperia X10 e X10 Mini Pro a 199€, X10 Mini a 179,90€, Motorola MB525 a 319,90€, Motorola Flipout a 239,90€, HTC Desire a 429,90€, Desire HD a 499,90€, Desire Z a 489,90€, Gratia a 359,90€ e Wildfire a 249,90€. La vendita termina il 3 febbraio a mezzanotte. Essendo SaldiPrivati un club privato è necessario giungere in qualità di invitati cliccando sul banner sottostante …

Apple cita Motorola per violazione di 6 brevetti sul mutitouch

Apple - Citazione a Motorola per violazione di sei brevettiApple ha depositato presso Corte Distrettuale del Wisconsin due citazioni contro Motorola Mobility Inc. per la violazione di sei brevetti relativi alla tecnologia multi-touch. Motorola avrebbe usato tecnologia protette da brevetto Apple senza autorizzazione nei modelli Droid, Droid 2, Droid X, Cliq, Cliq XT, BackFlip, Devour A555, Devour i1 e Charm 1. Questo è l’elenco dei brevetti in questione:
– Apple, Inc patent titled: Ellipse Fitting for Multi-Touch Surfaces
– Apple, Inc patent titled: Multipoint Touchscreen
– Taligent, Inc patent titled: Object-Oriented System Locator System
– Apple, Inc, patent titled: Touch Screen Device, Method, and Graphical User Interface for Determining Commands by Applying Heuristics
– Apple Computer, Inc. patent titled: Method and Apparatus for Displaying and Accessing Control and Status Information in a Computer System
– Apple Computer, Inc. patent titled: Support for Custom User-Interaction Elements in a Graphical, Event-Driven Computer System
Fonte: 9to5mac