WWDC 2023, l’inizio di una nuova era

È iniziata una nuova era, and you will see why 2023 won’t be like 2023. Uno straordinario keynote di apertura della WWDC 2023 della durata di due ore, ricco di novità al punto che sarebbe stato ricco anche senza la “One more thing” che tutti aspettavamo. Un evento culminato con la presentazione non di un nuovo prodotto ma di una nuova piattaforma composta da Apple Vision Pro ed il suo visionOS, uno straordinario salto nel futuro. Ma vediamo in breve tutte le novita …

Continua a leggere WWDC 2023, l’inizio di una nuova era

One More Thing, i nuovi Mac con Apple Silicon M1

Apple ha tenuto questa sera l’evento “One More Thing“, e come ci si aspettava ha svelato i primi Mac basati sul processore ARM, nello specifico Apple Silicon M1. Siamo frastornati dai numeri forniti da Apple durante la presentazione ed il primo pensiero è che se le cifre in merito a prestazioni ed efficienza energetica sono vere anche solo al 50%, siamo di fronte ad una svolta epocale !

Continua a leggere One More Thing, i nuovi Mac con Apple Silicon M1

WWDC 2011 – Nuovi dispositivi wireless ?

WWDC 2011 - Worldwide Developers ConferenceIn teoria Apple ha già ufficializzato ciò che vedremo nel corso del keynote di apertura della WWDC 2011, ma proprio per questo motivo ci aspettiamo una “One More Thing“. Ce ne sono state di celebri e di meno celebri; escludendo nuove versioni di iPhone, prendiamo in seria considerazione ciò di cui si parla in rete da qualche giorno, ovvero nuovi dispositivi wireless. A sostegno di questa tesi ci sono indiscrezioni sulla carenza di Airport Express, Airport Extreme e Time Capsule in alcuni canali di vendita, ma il prodotto più interessante sembrerebbe essere una nuova Time Capsule dotata di processore A4 o A5, iOS e funzionalità avanzate che la farebbero assomigliare per certi versi ad una Apple TV. Qualche fonte sostiene che in Apple sia stata testata una Time Capsule con funzionalità per la distribuzione degli aggiornamenti per Mac e dispositivi iOS, in pratica un solo download invece che tanti quanti sono i computer e i dispositivi presenti sulla rete. Altra ipotesi è l’integrazione di servizi legati al nuovo servizio iCloud. Fonti: MacrumorsArs Technica. L’appuntamento è per le ore 19:00 di lunedì 6 giugno per il nostro consueto blogging in tempo reale.