La plastica si autoripara ispirandosi ai vasi sanguigni

Università dell'Illinois - Polimero auto-riparanteUn gruppo di ingegneri dell’università dell’Illinois ha messo a punto un polimero in grado di rigenerarsi arrivando a riparare da solo fratture grandi fino a 3 cm. Tutto questo è reso possibile grazie ad una struttura interna che ricorda quella dei sistemi vascolari biologici come i capillari umani. I materiali auto-riparanti non sono una novità, ma fino ad ora riuscivano a sistemare danni microscopici. Grazie al nuovo approccio, la rete di canali creata all’interno del polimero trasporta sul luogo dell’intervento i materiali rigenerativi necessari che, unendosi, avviano la procedura di riparazione: prima attorno al buco si forma un’armatura in gel che poi solidifica in una struttura solida e robusta. Scopri ulteriori dettagli … Continua a leggere La plastica si autoripara ispirandosi ai vasi sanguigni