Apple – Risultati Fiscali Q2-2014

Apple - Conference Call - Risultati finanziari Q2-2014Apple ha presentato i risutati fiscali del secondo trimestre dell’anno fiscale 2014, conclusosi lo scorso 29 marzo. Ancora una volta è record di fatturato, almeno per il trimestre, con un fatturato  di 45,6 miliardi di dollari ed un utile netto di 10,2 miliardi di dollari, pari a 11,62 dollari per azione diluita. Nello stesso periodo dello scorso anno le cifre erano rispettivamente di 43,6 miliardi di dollari per il fatturato e 9,5 miliardi di dollari per l’utile, pari a 10,09 dollari per azione diluita. Anche il margine lordo migliora, passando dal 37,5% al 39,3%. Le vendite internazionali rappresentano il 66% del fatturato del trimestre. Il bilancio è quindi molto positivo, come dimostrato anche dalla crescita dell’8,34% del titopo AAPL nell’after hour, anche se contiene dati significativi su cui riflettere in ottica futura: ottimo l’andamento per l’iPhone (che rappresenta il 57% del fatturato), in buona crescita l’andamento dei Mac (che rappresenta poco più del 12% del fatturato), in prevendibile drastico calo il business dell’iPod, mentre subisce una inaspettata battuta di arresto l’iPad, in calo del 16%, che però nello stesso trimestre dello scorso anno aveva avuto una crescita del 65% . Apple ha fatto meglio delle previsioni degli analisti e le previsioni per il trimestre in corso sono ancora in crescita, rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno, ed Apple non ha ancora presentato nessuna novità sostanziale, a parte il nuovo Mac Pro. Negli ultimi 18 mesi Apple ha acquisito 24 aziende, operazioni che daranno i loro frutti nel prossimo futuro. A giugno inoltre Apple procederà con uno , con un rapporto di 7 a 1. Di seguito potete leggere il comunicato stampa ufficiale Apple … Continua a leggere Apple – Risultati Fiscali Q2-2014