AGCM sanziona TIM per aver ostacolato lo sviluppo della Fibra

L’AGCM (Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato) ha sanzionato TIM con una multa pari a 116 milioni di euro, per aver ostacolato lo sviluppo della fibra nelle aree bianche, ovvero quelle considerate a fallimento di mercato.

Continua a leggere AGCM sanziona TIM per aver ostacolato lo sviluppo della Fibra

La Francia multa Apple di 25 milioni di € per il rallentamento degli iPhone con batteria usurata

L’Ente che in Francia si occupa della concorrenza, della difesa dei consumatori e della repressione delle frodi (DGCCRF), ha sanzionato Apple con una multa di 25 milioni di euro per aver rallentato volontariamente le prestazioni degli iPhone più datati al fine di evitare spegnimenti improvvisi (dovuti ad una batteria non più performante) senza avvisare gli utenti.

Continua a leggere La Francia multa Apple di 25 milioni di € per il rallentamento degli iPhone con batteria usurata

L’AGCM sanziona Telecom Italia e altre 6 società per pratiche lesive della concorrenza

Logo AGCM completoL’Antitrust ha sanzionato per complessivi 28 milioni di euro sei società italiane per la presunta violazione dell’articolo 101 del Trattato sul funzionamento dell’Unione Europea. Tra di esse troviamo Telecom Italia, Alpitel, Ceit Impianti, Sielte, Sirti, Site e Valtellina, società che secondo l’AGCM avrebbero agito in accordo attuando manovre lesive nella concorrenza, determinando in maniera coordinata le condizioni economiche contrattuali e delle informazioni trasmesse al regolatore, “con l’obiettivo di limitare il confronto competitivo e prevenire l’evoluzione delle forme di erogazione disaggregata dei servizi tecnici accessori“. Il periodo in cui i fatti si sarebbero verificati si colloca tra il 5 luglio 2012 e il 1° febbraio 2013, e i danneggiati sarebbero nella fattispecie Wind Telecomunicazioni e Fastweb. Comunicato stampa AGCM. Telecom Italia ha comunicato che farà ricorso al TAR del Lazio, dichiarandosi “convinto di aver agito in maniera assolutamente legittima.

AGCM multa Telecom, Vodafone, Wind e H3g per l’attivazione di servizi a sovrapprezzo

Logo AGCM completoL’Autorità garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM), a seguito di numerosissime segnalazioni delle associazioni di consumatori e di utenti di telefonia mobile, ha sanzionato Telecom, Wind, Vodafone e H3G per aver adottato pratiche commerciali scorrette nell’ambito della commercializzazione dei servizi premium utilizzati via Internet da terminale mobile. Nei confronti di H3G, in ragione dei rilevanti effetti delle condotte attuate, è stata disposta anche la pubblicazione di un estratto del provvedimento. Le denunce riguardavano tutte la fornitura non richiesta, e il relativo addebito da parte del proprio operatore sul credito telefonico della sim, di servizi a sovrapprezzo (i cosiddetti servizi premium, quali giochi e video) accessibili durante la navigazione in mobilità mediante bannerpop up e landing page. Le cifre sono importanti: 1.750.000€ ciascuno per Telecom e H3G, 800.000€ ciascuno per Wind e Vodafone. Scopri maggiori dettagli … Continua a leggere AGCM multa Telecom, Vodafone, Wind e H3g per l’attivazione di servizi a sovrapprezzo