Programma di sostituzione dell’adattatore per la presa a muro CA

Adattatore presa a muro CA per dispositivi AppleApple ha lanciato un Programma di sostituzione dell’adattatore per la presa a muro CA fornito con una vasta gamma di prodotti. “Apple ha stabilito che, in casi molto rari, gli adattatori per la presa a muro CA di Apple bipolari progettati per essere utilizzati nell’Europa continentale, in Australia, in Nuova Zelanda, in Corea, in Argentina e in Brasile potrebbero rompersi e creare il rischio di scossa elettrica se toccati. Questi adattatori per le prese a muro, forniti con i Mac e alcuni dispositivi iOS tra il 2003 e il 2015, erano anche inclusi nel Kit adattatore internazionale Apple”. Apple sconsiglia di continuare ad usare i componenti suscettibili di rottura ed ha attivato un’apposita procedura che consente di identificare rapidamente un adattatore interessato al problema e chiedere, eventualmente, la sostituzione. Prosegui per scoprire i dettagli utili all’identificazione … Continua a leggere Programma di sostituzione dell’adattatore per la presa a muro CA

iPhone 5 – Programma di sostituzione gratuita della batteria difettosa

iPhone 5 - BatteriaApple ha verificato che una percentuale molto ristretta di iPhone 5 può avere una durata della batteria ridotta o necessita di essere ricaricata più frequentemente del normale. Questi iPhone 5 sono stati venduti fra il settembre 2012 e il gennaio 2013 e sono identificabili inserendo il loro numero di serie in un’apposita pagina creata allos copo. Se il proprio iPhone 5 presenta questi problemi e soddisfa i requisiti di ammissibilità al programma, Apple sostituirà gratuitamente la batteria. Ricordiamo che il numero di serie è verificabile andando in Impostazioni > Generali > Info. Il programma copre le batterie difettose degli iPhone 5 interessati per due anni dopo l’acquisto oppure fino all’1 marzo 2015, fra le due varrà la copertura più lunga. Chi ha già pagato per la sostituzione della batteria sul proprio dispositivo avrà diritto ad un rimborso. Il programma è già attivo in tutto il mondo da ieri, 29 agosto 2014.

Apple sostituisce i caricabatteria non originali per 10$

Apple, caricabatterie originaliNelle ultime settimane si sono verificati alcuni incidenti che hanno visto il coinvolgimento di utenti iPhone. Una ragazza cinese di 23 anni sarebbe morta folgorata mentre parlava con il proprio iPhone 5 mentre lo stesso era in carica; un ragazzo di 30 anni sarebbe stato ricoverato in coma a causa di una scarica elettrica proveniente dal proprio iPhone 4; stessa vicenda per una donna Australiana, che è ricoverata in condizioni stabili e senza pericolo di vita. In tutti e tre i casi, la ricostruzione dell’incidente ha portato ad indivduare come elemento comune l’utilizzo di un caricatore non originale. Apple ha subito pubblicato sul proprio sito cinese una pagina con le istruzioni per riconoscere un caricabatterie originale ed ha fatto proprie investigazioni, avviando poi un programma per combattere il mercato dei caricabatterie non originali. In pratica, dal 16 agosto 2013, gli Apple Store ed i rivenditori autorizzati sono autorizzati a sostituire un caricabatterie non originale per ogni dispositivo posseduto, che verrà opportunamente registrato tramite il numero di serie (onde evitare abusi), con un caricabatterie Apple dal costo di soli 10$. L’iniziativa termina il 18 ottobre.

Sostituzione con iPad 4 per chi ha comprato iPad 3 negli ultimi 30 giorni ?

iPad 3 con Retina DisplayL’entusiasmante presentazione di nuovi prodotti tenuta ieri sera da Apple, ha fatto felici molti macuser scontentandone altri, in particolare tutti coloro che hanno appena acquistato un New iPad, o iPad 3, e che erano convinti di non vedere un nuovo modello almeno fino a primavera. Apple ha interrotto l’abituale ritmo con cui è solita rinnovare la propria gamma di dispositivi iOS, forse si tratta di un eccezione alla regola, fatto sta che in molti si ritrovano un prodotto appena acquistato diventato improvvisamente vecchio. Da San Francisco arriva una notizia che potrebbe dar pace a tutti loro. Il locale Apple Store sembra infatti aver avviato un’operazione che consente a tutti coloro che hanno acquistato l’Pad 3 negli ultimi 30 giorni di ottenere la sostituzione con il nuovo iPad 4. Al momento sembra un’iniziativa dello Store di San Francisco e non è chiaro se sarà estesa agli altri Apple Store. Cnet. A noi pare strano che un singolo negozio possa operare in autonomia su un tema così importante, in ogni caso vi terremo aggiornati sull’argomento.

Nikon richiama le batterie delle D7000, D800, D800E e Nikon 1 V1

Logo NikonNikon ha dovuto emettere un richiamo alcune batterie EN-EL15 che equipaggiano le Nikon D7000, D800, D800E e la Nikon 1 V1. Le batterie di uno dei fornitori Nikon non rispondono agli standard di qualità e in casi “estremamente rari” la batteria potrebbe surriscaldarsi fino a deformare la plastica che la contiene. L’esistenza di queste batterie è stata riscontrata nel processo di lavorazione Nikon, ma nessuna segnalazione è giunta dal mercato. In ogni caso Nikon ha avviato un programma di sostituzione per le batterie appartenenti al lotto identificato. Vediamo come riconoscere la batteria non conforme e richiedere la sostituzione … Continua a leggere Nikon richiama le batterie delle D7000, D800, D800E e Nikon 1 V1

Mac Pro – Apple sostituisce le schede ATI Radeon HD 2600 XT difettose

Scheda Grafica HD 2600 XT - Visualizzazione Numero di serieApple ha determinato che alcune schede video ATI Radeon HD 2600 XT vendute con o per i Mac Pro (early 2008) approssimativamente tra gennaio 2008 e maggio 2010, possono creare problemi di distorsione video o assenza di video. Se il vostro Mac Pro soffre di questi problemi verificate il numero di serie della Vostra scheda e se rientra tra quelle indicate avete diritto alla sostituzione gratuita della schedaContinua a leggere Mac Pro – Apple sostituisce le schede ATI Radeon HD 2600 XT difettose