Social network con lo SPID

La scorsa settimana si è consumata una tragedia che ha coinvolto Tik Tok, che ha portato alla morte di una bambina di 10 anni per una presunta sfida svoltasi sul social network. Molte le reazioni alla vicenda. Il Garante per la protezione dei dati personali è intervenuto drasticamente “vietando l’ulteriore trattamento dei dati degli utenti che si trovano sul territorio italiano per i quali non vi sia assoluta certezza dell’età”. Questo ha dato il via ad un acceso dibattito sulle modalità da implementare per la verifica dell’età degli iscritti ai social network. La Sottosegretaria alla Salute Sandra Zampa e l’associazione Consumerismo No Profit hanno proposto di usare lo SPID.

Continua a leggere Social network con lo SPID

Cashback, anhe l’app IO sembra non trovare il favore dei cittadini

Il Cashback di stato, ed in particolare il periodo sperimentale chiamato Cashback di Natale, è partito lo scorso 8 dicembre con non pochi problemi. L’app IO, la porta principale per aderire all’iniziativa, aveva mostrato grossi problemi a gestire la grande mole di richieste avvenute nei giorni immediatamente precedenti e nei primi giorni di validità, ma una volta passato il momento critico di picco, l’interesse si è come sgonfiato ed i download non hanno raggiunto ancora la quota di 10 milioni. Cosa è successo ?

Continua a leggere Cashback, anhe l’app IO sembra non trovare il favore dei cittadini

Parte l’8 dicembre il Cashback di Stato

È giunto il momento di parlare del Cashback di Stato, che vi piaccia o no, che siate favorevoli o contrari, il Governo ha dato il via all’operazione che ha il duplice obiettivo di incentivare l’utilizzo dei pagamenti elettronici (anche in chiave di lotta all’evasione fiscale) e di incentivare gli acquisti nei negozi fisici (particolarmente colpiti dalle restrizioni per il contenimento della pandemia). A voi non resta che decidere se partecipare o meno, e noi vi spieghiamo come fare e con quali strumenti.

Continua a leggere Parte l’8 dicembre il Cashback di Stato