Storage ottico in cinque dimensioni !

Jingyu Zhang - Ricerca su scrittura dati in 5 dimensioniGli scienziati dell’Università di Southampton, insieme l’Eindhoven University of Technology, hanno realizzato una ricerca nel campo dello Storeage ottico che ha portato risultati straordinari, presentati alla Conference on Lasers and Electro-Optics di San Jose. Grazie a particolari nanostrutture di quarzo, i ricercatori sono riusciti a stoccare e recuperare informazioni in cinque dimensioni (dati pentadimensionali) tramite la scrittura laser ad impulsi ultra-brevi. Questo procedimento fa sì che i dati abbiano anche una durata nel tempo praticamente illimitata, e permetterà di raggiungere capacità fino a 360TB per disco, con stabilità termica fino a 1000°C. La tecnica utilizzata registra, oltre alle tre dimensioni spaziali, la dimensione e l’orientamento delle nanostrutture di quarzo. La diversa polarizzazione viene letta da un insieme di microscopi ottici e di polarizzatori. Jingyu Zhang, responsabile del progetto, ha dichiarato: “Stiamo sviluppando una forma molto stabile e sicura di memoria portatile utilizzando il vetro, che potrebbe essere molto utile per le organizzazioni con grandi archivi. Al momento le compagnie devono replicare i propri archivi ogni cinque-dieci anni dal momento che la memoria hard-drive ha una vita relativamente breve. I musei che vogliono preservare informazioni o i luoghi come gli archivi nanzionali che posseggono numerosi documenti, potranno davvero beneficiarne“. Il passo successivo è ora quello di trovare partner commerciali per trasformare il tutto in un prodotto commerciale. (nell’immagine a lato il responsabile Jingyu Zhang).