Telegram si aggiorna con tante novità

Telegram cresce, l’ultimo aggiornamento porta con se una serie di novità di rilievo: dirette streaming, inoltro flessibile, passaggio al canale successivo e sticker in primo piano. Vediamole una ad una nel dettaglio.

Continua a leggere Telegram si aggiorna con tante novità

Spostare la cronologia delle chat su Telegram

Telegram, uno dei più diffusi software per la chat ed il primo ad introdurre le chat criptate, sta vivendo un periodo di grande crescita in seguito alla nota vicenda dei nuovi termini sulla privacy di WhatsApp, e per cavalcare il momento gli sviluppatori hanno creato una funzionalità che può risultare vincente, nella gara per conquistare gli utenti in fuga dal leader del settore, o semplicemente in cerca di un’alternativa.

Continua a leggere Spostare la cronologia delle chat su Telegram

Telegram supera i 500 milioni di utenti attivi

La guerra della Silicon Valley, come l’abbiamo chiamata noi di Nonsolomac, ha generato grande interesse verso piattaforme di messaggistica alternative a WhatsApp. Tra di esse Signal e Telegram stanno avendo grande successo, anche per una miglior gestione della privacy degli utenti. Telegram ha diffuso dati ufficiali sul numero dei propri utenti attivi.

Continua a leggere Telegram supera i 500 milioni di utenti attivi

Cosa cambia con i nuovi termini per la privacy di WhatsApp ?

WhatsApp sta aggiornando i termini relativi alla privacy. Gli utenti devono approvarli entro l’8 febbraio, se vogliono continuare ad utilizzare l’app di messaggistica. Un tema molto caldo quello della privacy, ma vediamo di capire se è il caso di preoccuparsi oppure no.

Continua a leggere Cosa cambia con i nuovi termini per la privacy di WhatsApp ?

Telegram annuncia importanti novità

Telegram ha raggiunto i 400.000.000 utenti mensili, cento milioni in più rispetto ad un anno fa. Ogni giorno almeno 1.500.000 nuovi utenti si registrano sull’app di messaggistica che ha fatto della sicurezza il proprio cavallo di battaglia, anche a costo di restare “indietro” rispetto alla funzionalità offerte dalla concorrenza, se queste non garantiscono il rispetto degli standard che la società si è imposta. E’ il caso delle videochiamate, che vedranno però presto implementate. In più grande attenzione e investimenti sul fronte Quiz per il settore Educational.

Continua a leggere Telegram annuncia importanti novità