La Corea del Sud condanna Apple e Samsung per violazione reciproca di brevetti

Apple e Samsung si stanno affrontando duramente su più fronti, in varie parti del pianeta. Qualche ora prima della sentenza della corte californiana, di cui vi abbiamo già ampiamente parlato, c’è stato un altro verdetto importante. Importante non certo per le cifre in gioco, niente di paragonabile alla pena inflitta a Samsung negli USA, ma perché la controversia si è svolta in Corea del Sud, ovvero a casa di Samsung. In questo caso la corte ha condannato entrambe le società per l’infrazione reciproca di alcuni brevetti, ordinando il pagamento di una piccola sanzione (35.000$ a carico di Apple e 22.000$ di Samsung) e decretando, cosa ben più importante, il blocco delle vendite per 10 prodotti Samsung (tra cui il Galaxy S II) e di quattro prodotti Apple (tra i quali l’iPhone 4 e l’iPad 2). Ancora non è giunta nessuna reazione delle due società.