Da febbraio 2011 niente più XServe

xserve-early-2009-2Apple ha annunciato che gli XServe andranno presto fuori produzione. Qualche sospetto sul futuro di questo prodotto era venuto dal fatto che l’ultimo aggiornamento risale all’aprile del 2009; la gamma attuale è basata sul processore Intel Xeon 5500 (Gainestown) con architettura Quad Core a 64-bit e non è stata aggiornata nemmeno dopo l’introduzione dei processori Nehalem e Westmere sulla linea Mac Pro dello scorso luglio. Dal 31 gennaio 2011 gli XServe non saranno più ordinabili e le uniche macchine proposte da Apple per la gestione di un’infrastruttura informatica aziendale saranno i Mac mini ed i Mac Pro equipaggiati ovviamente con Mac OS X 10.6 Server. Un file pdf intitolato “XServe Guide” chiarisce tutti gli aspetti relativi alla migrazione della propria struttura informatica sulle nuove macchine, con un dettagliato confronto XServe – Mac mini/Mac Pro. Apple continuerà a vendere gli Apple Drive Modules fino al 31 dicembre 2011 e garantirà il supporto necessario ai prodotti in garanzia e in estensione di garanzia.