Apple fa causa ad HTC per violazione di 20 brevetti

Apple ha fatto causa ad HTC per la violazione di 20 brevetti relativi all’interfaccia utente dell’iPhone, basata sull’architettura e l’hardware sottostante. Steve Jobs ha dichiarato quanto segue: “Possiamo sederci e guardare i concorrenti mentre rubano le nostre
invenzioni brevettate, o possiamo fare qualcosa a riguardo. Noi abbiamo
deciso di fare qualcosa. Noi
crediamo che la concorrenza sia una cosa sana, ma i concorrenti
dovrebbero creare le proprie tecnologie originali, non rubare le
nostre
“. Leggi il comuniato stampa ufficiale …

Apple ha presentato oggi una causa contro HTC per la violazione di 20
brevetti Apple collegati all’interfaccia utente iPhone, che sta alla
base dell’architettura e dell’hardware. L’azione legale è stata
presentata contemporaneamente alla U.S. International Trade Commission
(ITC) e presso la U.S. District Court nel Delaware.

“Possiamo sederci e guardare i concorrenti mentre rubano le nostre
invenzioni brevettate, o possiamo fare qualcosa a riguardo. Noi abbiamo
deciso di fare qualcosa,” ha affermato Steve Jobs, CEO di Apple. “Noi
crediamo che la concorrenza sia una cosa sana, ma i concorrenti
dovrebbero creare le proprie tecnologie originali, non rubare le
nostre.”

Apple ha reinventato il telefono cellulare nel 2007 con il suo
rivoluzionario iPhone®, e lo fatto nuovamente con il proprio
pionieristico App Store, che ora offre oltre 150.000 applicativi mobili
in oltre 90 nazioni. Oltre 40 milioni di iPhone sono stati venduti a
livello mondiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *