Apple Airplay2 su smart TV LG

Finalmente è arrivato AirPlay sullo smart TV LG

Come forse saprete, AirPlay 2 e Home Kit sono ufficialmente fruibili tramite gli smart TV del produttore coreano LG. In una fase iniziale la compatibilità era riservata soltanto ai modelli più recenti, ma a fine dello scorso anno è stato annunciato un aggiornamento firmware che avrebbe reso compatibili anche gli OLED ed alcuni LED con piattaforma WebOS del 2018. L’aggiornamento è arrivato e ve lo mostriamo !

La distribuzione del firmware avviene automaticamente, quindi ci possono essere utenti che già hanno visto abilitarsi le nuove feature da settimane, ed altri che devono ancora aspettare.

La lista completa dei modelli interessati è la seguente:

  • LG OLED (2018)
  • LG Super UHD SK serie 9 e 8 (2018)
  • LG UHD UK serie 7 (2018)
  • LG UHD UK serie 62 o superiore (2018)

Chi vi scrive possiede un LG 55SK8500, uno smart TV con pannello LED UHD e piattaforma WebOS del 2018, un gran bel prodotto per la sua fascia di prezzo. L’aggiornamento alla versione firmware 5.30.10 è arrivato circa una settimana fa, ed ora AirPlay fa bella mostra di se nell’elenco delle opzioni di Input, insieme a Live TV e alle varie porte HDMI. 

LG 55SK8500 with AirPlay Input option

Selezionandolo si apre una schermata AirPlay che spiega: “Condividi contenuti in modalità wireless dal tuo iPhone, iPad o Mac“, “Scegli questo dispositivo (LG) webOS TV SK8500PLA“. Si procede cliccando su “Impostazioni AirPlay e HomeKit“.

AirPlay on LG 55SK8500

Nella schermata delle impostazioni, troviamo due sezioni:

AirPlay

  • AirPlay” indicato come “Attivo“;
  • Richiedi il codice (solo la prima volta)“;
  • Sottotitoli standard e per non udenti“;
  • Informazioni su AirPlay“.

HomeKit

  • Configura HomeKit“, seguito da “Controlla questo dispositivo in modo facile e sicuro tramite l’app Casa o dal Centro di Controllo sui tuoi dispositivi Apple“.

Impostazioni AirPlay su smart TV LG

AirPlay è quindi immediatamente attivo, senza bisogno di fare nessuna configurazione. Guardando un contenuto video su uno dei vostri dispositivi connessi alla stessa rete Wi-Fi, troverete il televisore tra le opzioni di uscita video, oppure utilizzando il proprio Mac sarà possibile impostare la smart TV come secondo monitor wireless, nello stesso modo che faresti con le TV a cui è collegata una Apple TV.

Per HomeKit bisogna invece procedere alla configurazione. Cliccando sul relativo bottone si apre la schermata “Configura HomeKit“, contenente un QRcode ed un codice numerico.

Impostazioni HomeKit su smart TV LG

Apple HomeKit impostato su smart TV della LG

Inquadrando il QRcode con il vostro iPhone, potrete procedere all’aggiunta del televisore alla configurazione della Vostra abitazione, selezionando anche la stanza, e verrà aggiungo un bottone che vi consentirà di accendere e spengere la TV e, tenendolo premuto, selezionare la LiveTV (ovvero il sintonizzatore del televisore) o AirPlay, ed accedere ad una serie di opzioni che permettono di:

  • Visualizzare e modificare il nome assegnato alla TV;
  • Visualizzare e modificare la stanza a cui è assegnato;
  • Scegliere se includerlo nei preferiti;
  • Impostare delle automazioni come spegnere il televisore quando l’ultima persona esce di casa (questo impedirà di dimenticarselo acceso) o quando si imposta una scena specifica (ad esempio per far spengere il televisore insieme alle luci smart del soggiorno (noi abbiamo le Philips Hue) quando si pronuncia “Buonanotte“, oppure spengere la TV e tutte le luci di casa quando pronunciamo “Usciamo di casa“).

Con l’integrazione di HomeKit il televisore si inserisce quindi nella domotica di casa, gestibile dall’app Casa e con i comandi vocali di Siri.

Sei interessato alla domotica ? Leggi altri articoli di Nonsolomac sul tema.

Sei interessato alle TV WebOS di LG ? Noi te le consigliamo. Scopri le offerte su Amazon.

 


Seguici sui social e sul nostro canale YouTube:


Offerta speciale

Le offerte del giorno di Amazon.it

Seguendo i link sponsorizzati Amazon, tu non spenderai un centesimo in più, mentre noi riceveremo una piccola commissione, che investiremo nel mantenimento e nella crescita del sito.


Gli ultimi articoli di Nonsolomac:


Aiutaci a far conoscere sempre più Nonsolomac, condividi questo articolo sui tuoi social preferiti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *