Sbloccare l'iPhone con firmware 1.1.2 e 1.1.3 nativi

E' arrivato lo sblocco per gli iPhone con firmware 1.1.2 e 1.1.3
nativi
, e Nonsolomac ha scovato un'ottima guida in Italiano, precisa,
dettagliata, per eseguire tutta la procedura che, nel caso abbiate uno
degli ultimi apparecchi appena acquistati, richiede soltanto pochi
minuti. Vediamo i pre-requisiti

I pre-requisiti sono:
– avere un iPhone nativo con firmware 1.1.2 o 1.1.3 (quindi con BootLoader: 4.6);
– la presenza dell’installer, parliamo quindi di iPhone già "jailbroken";
– avere spazio disponibile nella prima partizione, quella da 300 MB;
– avere BSD Subsystem installato (se non lo avete lo trovate in Installer —> System);

Nel caso i requisiti sopra indicati siano rispettati è possibile procedere con la procedura indicata dalla guida di  SpazioCellulare.

 


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *