La Commissione Europea raccomanda Signal

La Commissione Europea ha invitato i propri funzionari ad usare Signal come software di messaggistica. Signal è open-source, più trasparente e no profit, e offre un sistema di cifratura end-to-end in grado di garantire maggiore riservatezza e sicurezza contro le intercettazioni rispetto ad esempio a WhatsApp, che ha un codice “chiuso”.

Continua a leggere La Commissione Europea raccomanda Signal

UE ed Apple allo scontro sulla standardizzazione dei caricabatterie

L’Unione Europea lavora da tempo per la standardizzazione dei caricabatterie delle apparecchiature radio mobili come telefoni cellulari, tablet ed eBook reader.  Un sicuro vantaggio per gli utenti, che non si vedrebbero costretti ad avere e portarsi in viaggio una pletora di cavi e cavetti differenti per ogni dispositivo, ma Apple si dichiara molto critica in proposito, considerando la porta unica un freno per l’innovazione. Approfondiamo …

Continua a leggere UE ed Apple allo scontro sulla standardizzazione dei caricabatterie

Con eCall l’auto chiamerà i soccorsi automaticamente

eCallLa Commissione Europea vuole l’eCall, un sistema in grado di allertare automaticamente i servizi di emergenza e assistenza stradale in caso di grave incidente, ed ha fatto i primi passi per arrivare ad avere la sua adozione su tutte le auto di nuova immatricolazione entro il mese di ottobre 2015. Il sistema eCal garantirà un forte calo delle vittime degli incidenti stradati ed una diminuzione anche degli incidenti secondari, oltre ad offrire l’oportunità alle case automobilistiche di sfruttare la strumentazione necessaria per offrire ulteriori servizi all’automobilista. Scopriamo insieme un pò di dettagli … Continua a leggere Con eCall l’auto chiamerà i soccorsi automaticamente

Unione Europea – Dal 2011 ricarica con micro-USB

La Commissione Europea ha formalizzato la standardizzazione dell’alimentazione e ricarica di cellulari e smartphone commercializzati sul mercato europeo, dal 2011 dovranno essere tutti alimentabili e ricaricabili tramite la porta micro-USB. L’intento è quello di poter usare un alimentatore di un altro telefono, con benefici pratici, economici e ambientali, stimolare la concorrenza e favorire l’interoperabilità. Continua a leggere Unione Europea – Dal 2011 ricarica con micro-USB